Pangea

Contro la violenza sulle donne mettici la firma - 5 per 1000 2014

Comunicato stampa > 5 per 1000 2014

La violenza sulle donne ha mille volti.

Per la campagna 5xmille 2014 Fondazione Pangea ha scelto quelli oscurati di alcune delle donne che grazie al Programma Italia ora sono uscite da anni di abusi.
Le video testimonianze della campagna, intense e coinvolgenti danno voce a donne precipitate nell’inferno della violenza e che hanno vissuto vite spezzate, spesso insieme ai propri figli.

Ma dalla violenza si può uscire: è ciò che affermano con forza queste voci, esortando quante ancora sono sprofondate nell’incubo a reagire, a denunciare, perchè una nuova vita è possibile grazie al lavoro di realtà come Pangea.
Perché per quante si liberano, centinaia, migliaia di altre sono ancora imprigionate in una gabbia.

Per questo motivo, per il secondo anno consecutivo, Pangea destinerà i fondi derivanti dalle donazioni del 5xmille al Programma Italia.
Una scelta importante che sottolinea come nel nostro Paese la violenza domestica resti un’emergenza sociale che la Fondazione vuole fermare.
La violenza sulle donne, infatti, non è un problema delle donne. È un problema culturale e quindi un problema di tutti, anche perché le conseguenze degli abusi ricadono sull’intera società.

.

Dall’informazione alla rinascita: tutti i passi contro la violenza

Già 800 donne, dal 2008 a oggi, hanno potuto usufruire del supporto di Pangea in Italia.
Sostenere il Programma Italia con il proprio 5 per mille significa agire contro la violenza a 360 gradi dalla prevenzione, all’informazione, al recupero, al reinserimento sociale e lavorativo.

Prevenzione e informazione con lo Sportello Antiviolenza Online, uno strumento fondamentale per avere indicazioni e supporto dalle esperte del Programma Italia sulle varie forme di violenza, come contrastarla e a chi rivolgersi per ottenere protezione, assistenza legale, recupero psicologico. (www.sportelloantiviolenza.org)

Recupero, attraverso il progetto Piccoli Ospiti, che nelle case rifugio dei centri antiviolenza partner di Pangea, viene garantito alle donne vittime e ai loro bambini, con i quali diventa fondamentale ristabilire un rapporto fondato sulla fiducia reciproca. Perché la violenza non venga reiterata dalle generazioni che ne sono rimaste traumatizzate.

Reinserimento, perché sia dopo l’isolamento della violenza sia a causa della crisi, le donne sono la categoria sociale più penalizzata in ambito lavorativo e più discriminata dal punto di vista di accesso al credito. Invece sono una risorsa da incentivare per raggiungere obiettivi economici importanti a livello sociale. Con il Progetto Futura, Pangea valorizza la professionalità, le esperienze, le competenze e le motivazioni delle donne, promuovendo l’autoimpiego e l’imprenditoria femminile qualificata.

.

Contro la violenza sulle donne mettici la firma

Quella del tuo 5xmille
Codice Fiscale 97321620151
www.pangeaonlus.org/5permille