Pangea
fb tw ig yt
iscriviti

Progetti

Una bella mattina di festa. Al Babur Garden di Kabul

News dai progetti > Afghanistan

novembre 2014

A Kabul è iniziata la terza fase del programma teatrale. Lo spettacolo di teatro fourm (creato lo scorso anno dalle partecipanti al progetto Pangea), sta girando in queste settimane in modo che, a rotazione, le donne di ognuno dei 5 centri Pangea coinvolte quest’anno nel programma di microcredito, possano partecipare alla performance.

Quest’anno gli spettacoli sono rappresentati nei giardini di Babur Garden, offrendo così alle donne un luogo piacevole e più spazioso dove poter portare anche le loro figlie e trascorrere tutte insieme una mattinata a raccontarsi, condividere e affrontare in maniera ludica, collettiva e creativa, le oppressioni che soffrono nella loro quotidianità: la subordinazione al potere degli uomini della famiglia, le mancate opportunità di istruzione, i matrimoni forzati e precoci, la violenza domestica da parte degli uomini ma anche delle altre donne della famiglia.

Le rappresentazioni permetteranno a coloro che si sono unite quest’anno al programma e a chi lo ha già sperimentato durante quello passato, di lavorare insieme, provare delle strategie per affrontare i problemi e poi confrontarsi insieme su quali azioni sono già state provate nella realtà e che conseguenze hanno avuto, quali nuove possibili soluzioni sono state individuate, la loro fattibilità ed efficacia. Il teatro forum, infatti, consiste nel mettere in scena i problemi vissuti nella quotidianità e poi intervenire sulla stessa scena per cercare di farla evolvere positivamente. Sostituendosi a una delle attrici, le donne dal pubblico diventano così “spettatrici” e provano delle alternative per risolvere il problema.

Il pubblico scopre così quali sono le conseguenze di ogni nuova proposta e valuta quali sono le soluzioni più efficaci ai problemi rappresentati.

Nel frattempo, attraverso il lavoro sul campo di due teatranti afgani molto esperti, lo staff locale del progetto Pangea si sta formando sull’uso delle tecniche di teatro partecipativo, per integrarle gradualmente nel loro lavoro quotidiano con le donne, nei corsi di educazione ai diritti umani, igiene e sanità, negli incontri di socializzazione etc.

Fondazione Pangea Onlus

Quello che vedete nelle foto è proprio lo spettacolo organizzato per le donne di Casa Pangea presso i giardini di Babur.
Prima si sono esibiti i piccoli dell’asilo, con le canzoni, e poi le donne con il teatro-forum.