Pangea

ph Giovanni de Sandre

Terremoto in Nepal: le notizie da Women’s Foundation

Punto di vista > Mondo

Aprile 2015

Anche in Nepal c'è un po' di Pangea. Anche noi siamo stati la, fino al 2010, con il Progetto Sharma nei distretti di Jhapa, Dang e Sindhupalchowk. Dopo le catastrofiche notizie del terremoto che ha colpito il paese abbiamo scritto a Women’s Foundation, nostro partener locale del progetto, per avere informazioni. Questa la loro toccante riposta:

Dear All,
Thank you so very much for your concern. This is a terrible time and your thoughts and prayers are a big help. It is difficult for Renu and her team to answer individually right now, but she will as soon as possible.
Renu asked me to pass this message along, about their situation: Physically, the whole Women's Foundation family is safe. Right now, everybody sleeps under the big outside umbrella in the garden together. The shelter home is OK but it is understandable the children are very scared. There is no choice for them than to sleep outside. Already Women's Foundation is organizing rescue teams.
At Solidarity Home, they have organized and prepared food for anyone who is not able to cook or are without any food, in the neighborhood. It will be going on as long as needed. Everybody is helping, from the production center team to friends, staff, family and neighbors. As per Renu, there are still some tremors as I write this. People are in big fear.
Some sad news is that the Baktapur farm house is totally collapsed. The damages are extensive but the people are safe. More news later. Hopefully, Renu or some member of her staff will keep you updated as they can.
Namaste, Suzanne, on behalf of Renu Sharma

President
The Women's Foundation
www.womenepal.org

Traduzione:

Carissimi,
Grazie molto per la vostra preoccupazione. Questo è un momento terribile e i vostri pensieri e preghiere sono di grande aiuto. E 'difficile per Renu e per il suo team rispondervi individualmente in questo momento, ma lo farà il più presto possibile.
Renu mi ha chiesto di passarvi questo messaggio sulla loro situazione: Fisicamente l'intera famiglia della Women's Foundation è al sicuro. In questo momento tutti dormono insieme sotto un grande ombrello posto in giardino. La casa rifugio è OK, ma è comprensibile che i bambini siano molto spaventati. Non c'è tuttavia alternativa per loro che dormire fuori. La Women's Foundation sta già organizzando squadre di soccorso.

Alla Casa della Solidarietà hanno organizzato una mensa e preparato il cibo per chi nel quartiere non è in grado di cucinare o è rimasto senza viveri. L'attività procederà per tutto il tempo necessario. Ognuno sta aiutando, dal team del centro di produzione agli amici, al personale, alla famiglia e ai vicini di casa. Come per Renu, ci sono ancora alcuni tremori mentre vi scrivo. La gente ha molta paura.
La triste notizia è però che l'agriturismo Baktapur è totalmente crollato. I danni sono estesi, ma la gente è al sicuro. Altre notizie le avremo più tardi. Speriamo che Renu o qualche altro membro del suo staff vi tengano aggiornati come possono.
Namaste, Suzanne, a nome di Renu Sharma