Pangea

Per inserirsi nel mondo del lavoro e ripartire da se stesse

Comunicato stampa > Giovani donne Che impresa 2016

marzo 2016

Giovani donne: CHE IMPRESA!
NEL LAZIO UNA VERA OPPORTUNITA’
PER INSERIRSI NEL MONDO DEL LAVORO
E RIPARTIRE DA SE STESSE.

GIOVANI DONNE: CHE IMPRESA! È il corso di orientamento gratuito all’avvio di impresa organizzato da Fondazione Pangea Onlus a Roma, nei pressi della stazione Termini, rivolto a donne tra i 20 e i 30 anni (max 35). Il corso offrirà un’opportunità concreta a tutte coloro che hanno voglia di cimentarsi con le loro idee nella realizzazione della propria attività o auto-impiego e non sanno da dove cominciare.

Il corso punterà a lavorare sulla propria motivazione e leadership per conoscere e sviluppare il business-model della propria idea, per prepararsi alla costruzione di un business plan. Si conosceranno le varie forme di impresa e auto-impiego, cosa è e come fare rete di impresa, quali sono le possibili agevolazioni esistenti per le start up, etc.

Le due migliori idee di imprese potranno avere la possibilità di accedere al microcredito.

Il corso di Fondazione Pangea sarà articolato in 11 giornate per un totale di 60 ore dalle 10.00 alle 17.00 con un’ora di pausa pranzo. Le date sono disponibili all’indirizzo: https://www.facebook.com/donneimpresa/

La formazione si terrà in zona Stazione Termini a Roma.

Il corso è rivolto a giovani donne residenti nella regione Lazio per un massimo di 20 iscritte.

La selezione verrà fatta sulla base della data di ricezione della richiesta (sono preferibili le presentazioni video) e sulla base di criteri di valutazione prestabiliti da Fondazione Pangea e da un comitato scientifico.

Le candidate possono inviare un breve video (max 2 minuti) di presentazione di stesse e dell’idea di progetto a infomicrocredito@pangeaonlus.org oppure possono contattare l’ufficio di Fondazione Pangea al numero 06/4815335 (tutti i giorni dalle ore 11.00 alle 13.00, dalle 14.00 alle 16.00; giovedì e venerdì dalle 10.00 alle 16.00).

.

Lo scenario in Italia
In Italia le donne studiano e si laureano più degli uomini ma quando finiscono il percorso di studi incontrano molti più ostacoli. La prima strozzatura è la difficoltà di entrare nel mondo del lavoro. Spesso per uscire dall’empasse del precariato, dell’essere malpagate o di non essere mai selezionate si deve avere il coraggio di dare vita ai propri sogni, realizzarli attraverso una microimpresa o l’auto-impiego.
Non sono poche le donne che hanno le potenzialità, le idee e la giusta intraprendenza per avviare un’attività. Solo nel Lazio secondo gli ultimi dati della Camera di Commercio di Roma, il numero delle imprese femminili laziali è cresciuto nel 2015 dell’1,3% contro una media nazionale che si attesta sullo 0,8%.
Quello che spesso manca è la disponibilità economica per l’avvio, avere la possibilità di confrontarsi con persone esperte che possano consigliare e informare sugli strumenti tecnici più adeguati per dare vita e sviluppare la propria idea, essere accompagnate nel muovere correttamente i primi passi verso una attività redditizia.

Fondazione Pangea Onlus
Nasce a sostegno delle donne e attraverso i suoi progetti, le sue idee e i suoi sogni ha saputo donare, nel tempo, speranza e nuove possibilità a coloro che hanno creduto in noi, nel nostro lavoro e nel nostro impegno a dare vita ad un mondo migliore. Sostenere le donne in Afghanistan e in India, Paesi politicamente complessi e culturalmente lontani, è stato all’inizio una sfida, oggi è la prova che si possono cambiare le esistenze di singole persone mettendo in luce le loro potenzialità e i punti di forza di chi ha accettato di mettersi in gioco credendo in noi e combattendo con noi le discriminazioni e le diverse forme di violenza contro le donne..