Pangea
fb tw ig yt
iscriviti

Prodotti

Ricostruiamo insieme il rapporto mamma-bambini dopo la violenza

Regali solidali > Piccoli Ospiti

Progetto sviluppato nell’ambito di intervento di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

------------------------------

Pangea ha avviato in Italia, ormai da anni, uno specifico programma di accoglienza e recupero del rapporto genitoriale tra le donne e i loro figli che sono stati testimoni degli abusi perpetrati contro le madri.

Il Progetto Piccoli Ospiti prevede azioni che assicurino l'accoglienza dei minori e delle madri in luoghi sicuri, strutturando un percorso di sostegno per il superamento delle esperienze traumatiche e per il recupero del rapporto dei figli con le madri stesse, rapporto fortemente minato dagli abusi subiti e assistiti, che possono portare a comportamenti violenti e devianti in età adulta.

Con 35 euro, per esempio, è possibile agevolare delle attività che, con l’apporto di psicologhe e operatrici, porti i bambini a re-instaurare rapporti positivi con la propria mamma. Fiducia reciproca e serenità, che portano a ritrovare la figura della madre persa a causa della violenza.

Puoi effettuare la donazione online con carta di credito cliccando sul pulsante "DONA ORA PER QUESTO REGALO" qui sopra a destra.

Al termine della donazione verrai reindirizzato sulla pagina dove scaricare il Certificato di Donazione personalizzabile (a seconda del sistema utilizzato il reindirizzamento potrà essere automatico oppure ti verrà chiesto di cliccare per tornare al sito Pangea).

------------------------------

Ricorda che tutte le donazioni a Pangea sono deducibili/detraibili dalla tua dichiarazione dei redditi.

Inoltre, per le donazioni sui progetti in Italia legati all'emergenza COVID-19 si applicano le agevolazioni fiscali previste dal cosiddetto Decreto "Cura Italia":

Agevolazioni fiscali: L’art. 66 del D.L. 18/2020 (decreto cura Italia) prevede agevolazioni fiscali per le erogazioni liberali effettuate nell’anno 2020 volte al finanziamento degli interventi di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. In particolare:

• per le persone fisiche e gli enti non commerciali, spetta una detrazione dall’imposta lorda (IRPEF o IRES) nella misura del 30% per le erogazioni liberali in denaro e in natura effettuate nell'anno 2020 in favore dello Stato, delle Regioni, degli enti locali territoriali, di enti o istituzioni pubbliche e di fondazioni e associazioni legalmente riconosciute senza scopo di lucro. La detrazione non può superare i 30.000,00 Euro.

• per i soggetti titolari di reddito d'impresa, sono deducibili dal reddito d’impresa in misura piena le erogazioni liberali, in denaro e in natura, effettuate nel 2020 a sostegno delle misure di contrasto all’emergenza epidemiologica da COVID-19 a favore dei soggetti sopra indicati. Anche ai fini IRAP tali erogazioni sono deducibili nell’esercizio in cui sono effettuate.

Se hai bisogno di ulteriori informazioni puoi inviarci una mail a [email protected]