Pangea
fb tw ig yt
iscriviti
  • Lo staff afghano di Fondazione Pangea a Kabul. Lo staff afghano di Fondazione Pangea a Kabul.
  • Luca Lo Presti, Fondatore e Presidente di Pangea, insieme a Simona Lanzoni, responsabile dei Programmi. Luca Lo Presti, Fondatore e Presidente di Pangea, insieme a Simona Lanzoni, responsabile dei Programmi.
  • Kuhu , responsabile del Progetto Donne disabili di Pangea a Calcutta Kuhu , responsabile del Progetto Donne disabili di Pangea a Calcutta
  • Maryam, insegnante di diritti umani per il Programma Afghanistan Maryam, insegnante di diritti umani per il Programma Afghanistan
  • Claudia Signoretti, coordinatrice dei Programmi di Pangea in Afghanistan e India Claudia Signoretti, coordinatrice dei Programmi di Pangea in Afghanistan e India
  • Laila, coordinatrice del progetto Jamila a Kabul Laila, coordinatrice del progetto Jamila a Kabul
  • Smita, coordinatrice del Progetto Koppal, in India Smita, coordinatrice del Progetto Koppal, in India

Pangea siamo donne, famiglie, sogni e progetti. Pangea siamo anche te

Chi siamo

Pangea siamo 45.820 donne e 45.820 famiglie che hanno ricominciato a vivere e a sentirsi parte attiva del mondo, grazie alla volontà, al coraggio e a progetti che si basano sulle reali aspirazioni e potenzialità delle donne e delle persone.

Pangea siamo in Italia, in Afghanistan e in India.

Pangea siamo più di 10 anni di impegno, di entusiasmo e di risultati concreti.

Siamo decine di associazioni locali che insieme hanno radicato le nostre azioni nel territorio.

Pangea siamo la voglia e la necessità di cambiare il mondo, cambiando la vita di ogni singola persona, nel rispetto dei diritti umani e nel contrasto alle loro violazioni.

Pangea siamo tante donne che sono uscite da una vita quotidiana di violenze e con i loro figli stanno ricostruendo una nuova vita. E siamo ancora troppe donne che in quelle case subiscono e non riescono a sfuggire.

Pangea siamo il pianto, il sorriso, la disperazione, la gioia di una madre che vede suo figlio andare a scuola, mentre cuce abiti per il vicino ospedale e non deve più chiedere l’elemosina.

Pangea siamo alle Nazioni Unite, al Parlamento Europeo ed Italiano per gridare forte che la discriminazione e la violenza devono essere sconfitte.

Pangea siamo la consapevolezza di migliaia di persone in Italia che ci hanno aiutato, donando le loro parole, il loro viso, il tempo e l’energia.

Pangea siamo anche te, che stai leggendo, grazie per averci cercato ed incontrato.